Apertura della stazione di rifornimento di idrogeno Sinopec

- Jan 22, 2018-

Il 10 gennaio 2018, il SINOPEC Yunfu Petroleum Branch e Yunxing City Xinxing County State Assets Cooperation Project - Yunfu Fuxing 2a Ring Road West hanno inaugurato la cerimonia di posa della pietra per la stazione di idrogenazione.

Resta inteso che nel mese di luglio 2017, le due parti hanno firmato la "lettera di intenti cooperazione di joint-venture", secondo il piano, il progetto sarà progettato e costruire una stazione di idrocarburazione, stazione di servizio progettata come una stazione secondaria, stazione di rifornimento di idrogeno progettato come una stazione terziaria. Le riserve di prodotti petroliferi raffinati sono 150 metri cubi (tre serbatoi di benzina da 30 metri cubi e due serbatoi diesel da 30 metri cubi) e la capacità di stoccaggio dell'idrogeno è di 1.000 kg (suddivisa in due gruppi, ciascuno dei quali è di 500 kg nella precedente implementazione e riserva di bottiglie di stoccaggio dell'idrogeno). L'investimento totale del progetto è di circa 33 milioni di yuan, e si stima che il tempo di operazione sarà giugno 2018.

Sinopec petrolio - progetto di costruzione mista di idrogeno, si riferisce alla stazione di rifornimento di idrogeno basandosi sulle stazioni esistenti e costruite. Questo è considerato un metodo di costruzione migliore al momento perché molte stazioni di rifornimento esistenti (gas) hanno le condizioni di base per la co-costruzione di una stazione di rifornimento di idrogeno: un terreno adeguato e la distanza dalle strutture circostanti soddisfano le specifiche tecniche della stazione di rifornimento di idrogeno (GB 50516-2010) requisiti. Ciò può non solo rispar- miare efficacemente i costi del terreno, ma anche fare affidamento sulla rete di vendita della stazione di servizio esistente, portando clienti più stabili.

I dati mostrano che ad agosto 2017 ci sono 286 stazioni di rifornimento di idrogeno che operano a livello globale. Tra questi, il Giappone, gli Stati Uniti e la Germania sono i tre paesi con il maggior numero di stazioni di rifornimento di idrogeno, con 91, 60 e 31 rispettivamente. Attualmente ci sono solo 7 stazioni di rifornimento di idrogeno che operano in Cina, che si trovano rispettivamente a Pechino, Shanghai, Zhengzhou, Dalian, Changzhou, Foshan e Yunfu. Più di 40 stazioni di rifornimento di idrogeno sono ancora in fase di progettazione. Le sette stazioni di rifornimento di idrogeno già in funzione forniscono principalmente servizi di rifornimento per veicoli di ricerca e sviluppo e un totale di veicoli dimostrativi e non hanno ancora raggiunto la piena operatività commerciale. Nel settembre di quest'anno, il distretto di Nanhai, nella città di Foshan, nella provincia del Guangdong, ha messo in funzione la prima stazione di rifornimento di idrogeno della Cina completamente operativa.

Il motivo principale della scarsità di stazioni di idrogenazione domestica è che le componenti chiave necessarie per la costruzione di stazioni di rifornimento di idrogeno non sono prodotte in grandi quantità. Principalmente si basano sulle importazioni, insieme al terreno edile e all'esame e all'approvazione amministrativa, per aumentare i costi di costruzione. Il gigante nazionale del petrolio e del gas si unirà all'industria energetica dell'idrogeno o contribuirà a velocizzare lo sviluppo del settore. Oltre all'abbondanza di risorse finanziarie, Wang Zugang, esperto di PetroChina Economic and Technological Research Institute, ritiene che il vantaggio più importante di "due barili di petrolio" nella costruzione di stazioni di rifornimento di idrogeno provenga da risorse e terminali di vendita. Esistono tre principali fonti di risorse di idrogeno, ovvero la produzione di idrogeno da combustibili fossili, la produzione di idrogeno sottoprodotti industriali e la produzione di idrogeno da energie rinnovabili. Tra questi, nell'idrogeno di produzione di gas sottoprodotto industriale, il potenziale dell'idrogeno derivato da prodotti petrolchimici, metanolo e altre industrie, pari a circa 4 trilioni di metri cubi, e la raffineria stessa dispone di un impianto a idrogeno. Nel terminale di vendita, "due barili di petrolio" ha un gran numero di stazioni di gas (gas). Attualmente, PetroChina gestisce più di 20.000 stazioni di servizio in Cina e oltre 30.000 stazioni di servizio a Sinopec. Guangdong Foshan, Yunfu progetta di costruire 22 stazioni di rifornimento di idrogeno entro la fine del 2018 e, allo stesso tempo, le due città promuoveranno e copriranno anche 1.000 autobus a idrogeno e veicoli per la logistica. Http://www.wxytgas.com/