Quali modifiche sono state apportate agli standard recentemente rivisti rispetto alla versione 2009

- Jul 26, 2019-

A questo proposito, gli esperti CCSA hanno affermato che la revisione dell'identificazione delle principali fonti pericolose di sostanze chimiche pericolose nella nuova edizione si concentra principalmente sui seguenti aspetti.

Innanzitutto, la traduzione in inglese della "Identificazione delle principali fonti pericolose di sostanze chimiche pericolose" sulla copertina è cambiata. "Pericolo" è cambiato da "pericoloso" a "pericoloso". Secondo gli esperti, il primo si riferisce ad essere in uno stato pericoloso. Usa essere in pericolo), quest'ultimo significa che la cosa è dannosa per me (il soggetto) e il pericolo non è noto. Pertanto, il rapporto di pericolosità è più in linea con la definizione di "pericolo" nella produzione di sicurezza.

In secondo luogo, lo standard si basa sull'originale "Elenco nomi di merci pericolose" (GB12268), "Classificazione chimica, etichette di avvertimento e norme di sicurezza di descrizione delle avvertenze" (GB20592-2006) nella serie di norme nazionali "Specifiche di classificazione chimica ed etichettatura", GB30000.2, GB30000.5, ecc., "Classificazione delle sostanze chimiche e specifiche di etichettatura" è determinare il pericolo intrinseco di una sostanza chimica pericolosa mediante classificazione e sarà presente nell'intero ciclo di vita di produzione, conservazione, trasporto, funzionamento e utilizzo. Questo pericolo viene accuratamente comunicato ai lavoratori, ai consumatori e al pubblico sul posto di lavoro attraverso etichette e schede di dati di sicurezza per assicurarsi che comprendano i pericoli e le misure protettive della sostanza chimica e come gestirla in sicurezza in caso di incidente. Questa modifica implica che è necessario essere più meticolosi e seri nella valutazione dell'identificazione dei principali pericoli e porterà anche ad un certo aumento del carico di lavoro. Www.wxytgas.com